logo

demo

"Perché pretendere che le cose vadano come vogliamo?
Per essere felici basta volere che vadano come vanno"

Io me la sono stampata sulla parete in soggiorno. Là, bella grande, che mi guarda sempre.
Per ricordarmi di prendere la vita come viene e sorriderne. E magari prenderla pure un po' per il culo.

La giornata mondiale del “mi secca”

La giornata mondiale del “mi secca”

Ore 7,30: mi alzo presto così faccio un sacco di cose. Però ancora cinque minuti (in loop, da due ore).

Quelle botteghe chiuse il mercoledì pomeriggio

Quelle botteghe chiuse il mercoledì pomeriggio

Ero piccola e al mercoledì c’era sempre il problema che se avevi finito il latte o il pane i negozi erano chiusi.

Giulio, Giacomino, Michele e altri angeli custodi

Giulio, Giacomino, Michele e altri angeli custodi

Giulio mi conosce da quando ero bambina, saranno almeno quarant’anni. Ora, quando entra a casa dai miei, mi chiama “signorina Stefania”, con un affetto misto ad antica deferenza che mi fa sorridere ogni volta.

Sì, viaggiare…

Sì, viaggiare…

Ci metti un paio di giorni a metabolizzare il rientro da un viaggio. Nel frattempo ti viene giù un elenco, così… di botto!